Sostegno ad iniziative umanitarie

Nell’ambito delle attività di responsabilità sociale d’impresa, LEO Pharma, come azienda farmaceutica leader a livello mondiale nel campo della dermatologia, ha deciso di offrire il proprio sostegno ad un progetto a favore delle popolazioni africane della Repubblica del Benin. Per far questo, l’azienda ha supportato, attraverso la donazione dei propri farmaci progetti di volontariato svolti, nel Paese africano, dal Dr. Massimo Gravante.

In particolare, il Dr. Gravante, medico dermatologo di Poggiardo (LE), svolge l’attività di volontariato nella regione del Benin, un piccolo Stato africano di circa nove milioni di abitanti che si affaccia sul Golfo della Guinea, che versa in condizioni economiche e sanitarie disagiate. Il dottor Gravante collabora, infatti, con l’Associazione “Medici senza vacanze” di Monopoli, impegnata attivamente nell’ospedale “La Croix”, struttura sanitaria gestita dai Frati Camilliani, nel villaggio di Zinvié.

Dal 18 febbraio al 4 marzo 2013 il Dr. Gravante ha svolto la sua missione di volontario in questo piccolo Paese africano operando come dermatologo e dermochirurgo in un contesto difficile per via della estrema povertà e della mancanza di strutture sanitarie adeguate; inoltre nelle zone dove si è svolta la missione, è forte anche il problema della malnutrizione, che rende ancor più grave la condizione generale della popolazione e dei bambini in particolare.

Di fatto molteplici e differenti sono state le patologie trattate: dal melanoma, alla pellagra, alla lebbra, alle micosi; dalle ulcere, alle ustioni che in quella zona sono molto frequenti, ma anche malformazioni congenite (labbro leporino, ipospadia, spina bifida), fino a patologie tumorali, quali sarcomi, linfomi, eccetera. In definitiva si è trattato di un’importantissima esperienza per quanto riguarda l’aspetto professionale ma anche e soprattutto sotto il profilo umano, poiché: “ciò che ho ricevuto da questa popolazione, la loro amicizia, disponibilità, la capacità di farti sentire un uomo prima che un professionista è stato per me di gran lunga superiore rispetto all’aiuto a loro fornito” ci ha riferito il Dr. Gravante. L’esperienza per Massimo Gravante è stata dunque toccante, di quelle che lasciano il segno. Entrare in contatto con un modo di vivere, quello africano, con una visione del mondo, della natura, della spiritualità che nulla hanno a che vedere con il nostro mondo occidentale merita un ulteriore impegno nelle future missioni.

LEO Pharma, da sempre vicina ai pazienti affetti da patologie della pelle, ha sostenuto il progetto fornendo farmaci per la cura delle infezioni cutanee utilizzati nel corso di questa attività di volontariato in Benin.

Questo sito Web fa uso di cookies

I cookies ci aiutano a comprendere meglio in che modo l’utente utilizza il nostro sito Web; visualizzano applicazioni e funzionalità, ottimizzano la vostra esperienza sul sito Web, vi assegnano un codice di identificazione univoco, vi aiutano a ricordare il vostro ID utente e la vostra password quanto tornate a visitare il sito Web. Inoltre, ci permettono di generare informazioni statistiche. Per conoscere la nostra politica sui cookies, fate clic qui.”