Tipi di psoriasi

Si tende a pensare che esista una sola forma di psoriasi, mentre in realtà ne esistono una moltitudine di tipi differenti.

Psoriasi a placche
È la forma più comune che colpisce l'80% delle persone affette. Può comparire in qualsiasi parte del corpo, ma solitamente colpisce i gomiti, le ginocchia, la schiena e il cuoio capelluto. Tra i sintomi prevalgono le placche rosse, in rilievo coperte da desquamazioni argentate, e le bianche, che si staccano con regolarità.

Psoriasi del cuoio capelluto
Colpisce tra il 50% e l'80% delle persone affette e i sintomi sono gli stessi della psoriasi a placche. Può essere molto lieve, con desquamazioni fini e leggere, oppure molto grave, con placche spesse che coprono tutto il cuoio capelluto estendendosi oltre l’attaccatura dei capelli, sulla fronte, la nuca e attorno alle orecchie.

Psoriasi guttata
Questa forma colpisce circa il 10% degli psoriasici, soprattutto bambini e adolescenti. Si presenta sotto forma di piccoli punti rossi squamosi che sembrano gocce d'acqua sulla pelle. La psoriasi guttata può scatenare un'infezione alla gola da streptococchi. Nei casi lievi può sparire senza bisogno di cure oppure può trasformarsi in psoriasi a placche (la forma più comune di psoriasi).

Psoriasi pustolosa
La psoriasi pustolosa colpisce meno del 5% degli affetti da questa malattia, può comparire come una complicazione della psoriasi a placche, in seguito all'assunzione di determinati farmaci o per avere interrotto bruscamente la terapia che si stava utilizzando da un lungo periodo. Le placche della psoriasi pustolosa sono caratterizzate da pustole, protuberanze piene di pus, che colpiscono maggiormente i piedi e le mani. Nemmeno la psoriasi pustolosa è contagiosa.

“La psoriasi comprende diverse forme della malattia. Avere più informazioni su ogni tipo di psoriasi può aiutarti a capire i tuoi sintomi”

Psoriasi di flessione o inversa
Meno comune, rispetto alle altre manifestazioni, compare solitamente nelle ascelle, all'inguine, sul petto e nelle pieghe della pelle attorno ai genitali e ai glutei. Si presenta con placche di color rosso intenso nell’area delle pieghe, ai cui bordi possono essere presenti delle screpolature. A causa della localizzazione questa forma di psoriasi può aggravarsi con il sudore e lo sfregamento della pelle.

Artrite psoriasica
Circa il 30% degli affetti da psoriasi sviluppa l’artrite psoriasica. I sintomi di questa patologia sono il dolore, la rigidità, l'infiammazione delle articolazioni e delle zone circostanti. Solitamente si sviluppa con più frequenza in soggetti di età compresa tra i 30 e i 50 anni. Fattori genetici e fattori ambientali giocano un ruolo importante nello sviluppo di questa malattia che segue lo stesso trattamento dell'artrite reumatoide.

Psoriasi eritrodermica
Si verifica molto di rado e può arrivare a coprire il corpo con placche rosse e desquamazioni. È una delle forme più gravi di psoriasi e può mettere a rischio la vita del paziente, dato che, colpisce la barriera di protezione di estese zone della pelle.



Menú depilación PsoriasisReferences
Elder JT, Bruce AT, Gudjonsson JE, Johnston A, Stuart PE, Tejasvi T, et al. Molecular dissection of psoriasis: integrating genetics and biology. J Invest Dermatol. 2010;130(5):1213-26.

Questo sito Web fa uso di cookies

I cookies ci aiutano a comprendere meglio in che modo l’utente utilizza il nostro sito Web; visualizzano applicazioni e funzionalità, ottimizzano la vostra esperienza sul sito Web, vi assegnano un codice di identificazione univoco, vi aiutano a ricordare il vostro ID utente e la vostra password quanto tornate a visitare il sito Web. Inoltre, ci permettono di generare informazioni statistiche. Per conoscere la nostra politica sui cookies, fate clic qui.”